Dollaro galoppante

dollaro galoppante

La moneta americana continua a mantenere i valori massimi di seduta nei confronti delle altre valute rivali sostenuto dalle costanti speranze di un rialzo dei tassi di interesse a breve termine da parte della Fed, l’unica moneta che riesce a spuntarla con il biglietto verde e la nostra moneta unica che beneficia dei significativi passi in avanti fatti sul fronte della crisi greca.
Proprio ieri in tarda notte i Ministri delle Finanze della nostra euro zona hanno sbloccato una nuova tranche di fondi di circa 11 miliardi di euro a favore di Atene.
Questa mattina l’euro sale dello 0,05% sul dollaro arrivando a quota 1,11:52 riuscendo a recuperare dei valori minimi che restavano da 10 settimane a questa parte.
La nostra moneta riesce a guadagnare anche nei confronti dello Yen seguendo la scia dell’andamento positivo dell’obbligazionario europeo.

Niels Christensen, FX strategist di Nordea ha dichiarato quanto segue:

La questione del debito greco non rappresentava la principale preoccupazione del mercato ma il fatto che sia uscita di scena fa tirare un sospiro di sollievo e l’euro ne beneficia, il focus principale del mercato dei cambi tuttavia resta la Fed con le aspettative per un rialzo dei tassi.

You may also like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *