Le cinque fonti rinnovabili poste in Italia nel 2015 hanno prodotto circa 110.000 gigawattore di energia a fronte di un consumo interno di 340.000.

Questo risultato ha fatto si che per quanto riguarda l’anno appena passato, la produzione totale scaturita da fonti rinnovabili ossia solare, eolica, geotermica, bioenergie e idraulica

abbia raggiunto il 34,6% dei fabbisogni interni del nostro paese

.

Questo è quello che si evince dal rapporto che è stato reso noto oggi dopo un’indagine accurata effettuata dal gestore dei Servizi Elettrici (GSE).
Il 2015 ha messo in risalto un calo della produzione eolica e idrica mentre è aumentata la produzione relativa a tutte le altre fonti, parlando di numeri il settore eolico ha perso circa 2.000 gigawattora e quello idrico circa 13.000 gigawattora.